Come aderire

Fermo restando quanto previsto dall'art.5 dello statuto sociale, l'adesione al consorzio è fondata sul principio della “porta aperta” e dipende esclusivamente dalla disponibilità ad aderire allo statuto e ai regolamenti, anche recependone le relative disposizioni nei propri statuti e regolamenti, nonché alla sussistenza di indispensabili requisiti meglio specificati nel Regolamento societario e concernenti la dimensione territoriale, la disponibilità alla condivisione e alla cogestione di azioni imprenditoriali complesse a dimensione territoriale ultra provinciale o comunque eccedente l'ambito territoriale di propria appartenenza, la gestione interna democratica e partecipata. Inoltre, viene richiesto ai soci di partecipare attivamente alla vita consortile e di dare evidenza della appartenenza al Consorzio Sol.Co.

Fermo restando quanto stabilito dall'art. 5 dello statuto sociale, in merito ai requisiti per l'ammissione, soci del Consorzio Sol.Co. sono prevalentemente Cooperative e imprese sociali aventi sede legale in Sicilia.

Per le nuove adesioni, la quota di capitalizzazione è pari:

  1. apporto capitario del socio ammesso alla “categoria ordinaria” a Sol.Co. pari ad almeno 300 quote di € 51,64
  2. apporto capitario del socio ammesso alla “categoria speciale” pari ad almeno 4 quote di € 51,64

I soci ordinari sono quelli che possono concorrere agli affidamenti di servizi da parte di Sol.Co. Laddove un socio ammesso alla “categoria speciale” sia nelle condizioni di assumere o concorrere all’assunzione di un servizio dovrà sottoscrivere la quota di minimo 300 quote di € 51,64 cadauna, divenendo così socio ordinario.

 

L'interruzione del rapporto sociale

Come previsto dalla statuto il rapporto societario può interrompersi per effetto di recesso o di esclusione, ovvero per fallimento o liquidazione.

Le cause che legittimano il recesso e l’esclusione sono quelle indicate dalla legge ovvero dallo statuto societario.

Il regolamento societario disciplina, secondo quanto previsto dall’art. 27 dello statuto, le ipotesi di penali e di risarcimento danni in tema di responsabilità dei soci cessati.