Investiamo nel vostro futuro - l'Europa cresce in Sicilia Notizie

Investiamo nel vostro futuro - l'Europa cresce in Sicilia

  • Scritto da Redazione
  • - 27/04/2012

Si comunica che con DDG n.4511/3 del 13/10/2011 è stata approvata la graduatoria dei programmi ammessi a contributo a valere sull'obiettivo operativo 4.1.1, linea di intervento 4.1.1.2 del PO FESR 2007/2013. L'Assessorato Regionale delle Attività Produttive nell'ambito dell'Asse IV del PO FESR SICILIA 2007/2013 "Diffusione della ricerca, dell'innovazione e della società dell'informazione", obiettivo specifico 4.1, obiettivo operativo 4.1.1, linea di intervento 4.1.1.2 volta a promuovere il "Sostegno ad applicazioni sperimentali e innovazioni di processo e organizzativa nei diversi settori di intervento" ha promosso, infatti, l'avviso pubblico per la concessione delle agevolazioni in favore delle PMI per lo Sviluppo sperimentale e l'innovazione (DDG N.1130 DEL 21/03/2011 - GURS S.O. n.2 dell01/04/2011).

Il Consorzio Sol.Co - Rete di imprese sociali diffusa su tutto il territorio siciliano, TechLab Works - Azienda specializzata in ricerca e sviluppo di soluzioni hardware e software nell'ambito di applicazioni di computer vision e l'Università degli Studi di Catania, attraverso le sue strutture interne coinvolte: 2 dipartimenti (DIEEI - Dipartimento Ingegneria Elettrica Elettronica Informatica -  e DSBM -  Dipartimento Scienze Bio-mediche) e di due centri servizi di Ateneo il CAPITT - Centro per l'aggiornamento delle professioni per l'innovazione e il trasferimento tecnologico - ed il CINAP - Centro per l'integrazione attiva e partecipata, hanno costituito una partnership di sviluppo ed hanno presentato la proposta progettuale denominata "SVI.S.I.S.Ca.- Sviluppo sperimentale di un sistema intelligente per la salute a casa" che è stata ammessa a contributo a valere sul Fondo Europeo di Sviluppo Regionale.
Il progetto SVI.S.I.S.Ca si propone di sperimentare un modello innovativo, sostenibile e replicabile dei servizi di assistenza e cure domiciliari in grado di rispondere a criteri di flessibilità, rapidità della risposta di assistenza, semplicità di accesso e di circolarità delle informazioni, economicità e centralità della persona. Ciò realizzando lo studio e lo sviluppo di soluzioni tecnologiche innovative per la gestione ottimale dei servizi di assistenza sanitaria domiciliare integrata. Si tratta infatti di un progetto sperimentale che prevede l'uso di sensori distribuiti nell'abitazione dell'anziano in collegamento con un'unità di controllo centrale che coordina il sistema domotico.

La sperimentazione sarà effettuata su un campione di 20 pazienti afferenti all'ASP di Siracusa, assistiti in ADI e che ricevono prestazioni ed interventi riconducibili ai profili di cura classificati come "Cure domiciliari integrate" di secondo e terzo livello.
Il modello operativo prevede la costituzione di una Centrale Operativa su cui fa perno la sperimentazione, collegata in rete a dei pannelli situati presso l'abitazione dei pazienti, finalizzati alla raccolta ed alla trasmissione delle informazioni cliniche fornite da un Bracciale di misurazione/monitoraggio indossato dal soggetto assistito.

Il Consorzio Sol.Co, capofila del progetto, si occupa del coordinamento dell'intero progetto ed inoltre della gestione della sperimentazione sul campo del Sistema Intelligente Integrato. Presso il Consorzio Sol.Co vi sarà l'impianto della Centrale Operativa, in quanto infrastruttura telematico - organizzativa della rete dei servizi e della fase di sperimentazione del sistema di monitoraggio sul campione di 20 pazienti seguiti in regime di ADI presso l'ASP di Siracusa.
TechLab Works si occupa di realizzare i dispositivi "home oriented" per controllare e gestire il funzionamento dei misuratori biometrici, inoltre  l'azienda fornirà gli apparati hardware, software e firmware di interfacciamento con il personale utente necessari all'implementazione della Centrale Operativa.

L'Università degli Studi di Catania attraverso il DIEEI si occupa della gestione della ricerca fondamentale ed industriale nell'ambito dell'elettronica e dei sensori e nello specifico dello sviluppo dei sistemi di misura dei parametri fisiologici degli utenti assistiti. Il Dipartimento di Scienze Biomediche ha il compito di portare avanti la messa a punto di sensori in grado di rilevare, in modo efficace ed efficiente, i principali parametri vitali dei soggetti studiati ed inoltre, in sinergia con il CInAP ha il compito di monitorare i 20 pazienti assistiti. Il CAPITT supporta il Consorzio Sol.Co nel coordinamento del progetto fungendo da collante tra Università ed Imprese. Insieme al DIEEI studia le opportunità di utilizzo degli strumenti di proprietà intellettuale rispetto alla tecnologia sviluppata in relazione al grado di novità, originalità e applicabilità industriale; esso ha il compito di valutare l'esistenza delle condizioni di avvio di nuove imprese per la produzione del sistema-prototipo e/o per la sua implementazione.

Tutti i partner infine si adopereranno alla fine del progetto per la diffusione dei risultati della ricerca sia dal punto di vista dello sviluppo tecnologico che metodologico del modello di assistenza socio-sanitaria domiciliare proposto, attraverso la programmazione di seminari divulgativi a carattere regionale/nazionale, la pubblicazione dei risultati su riviste scientifiche specialistiche, la pubblicazione dei report di ricerca sui propri siti internet.

 

News correlate:

Presentazione del progetto Svi.S.I.S.Ca.

Palermo: conferenza scientifica "La Riforma del Sistema Socio-Sanitario in Sicilia e la rete territoriale dei Servizi con le nuove tecnologie per il monitoraggio dei soggetti fragili"

 

Diffusione dei risultati del progetto Svi.S.I.S.Ca. al 16° Happening della Solidarietà

Sistemi intelligenti per la salute a casa. Diffusione risultati progetti S.I.S.Ca. e Svi.S.I.S.Ca.

 

A seguire un link di riferimento sulla diffusione dei risultati di Svi.S.I.S.Ca. a cura del Capitt Università degli Studi di Catania 

http://www.capitt.unict.it/progetto-svisisca

Scarica i documenti
Bandi e decreti.rar pdf *.pdf - 214 KB
Documenti prodotti e diffusione risultati Svisisca.rar rar *.rar - 7,40 MB
Seminari e formazione Svisisca.rar rar *.rar - 11,40 MB
Rassegna stampa Svisisca.rar rar *.rar - 103 KB